Albero della Vita

Miele di melata d'Abete biologico Parco Marguareis - 500 gr

Un miele molto raro, ricco di sali minerali e aminoacidi che lo rendono anche un ottimo integratore naturale.

€ 14,20

IVA inclusa

Il prodotto non è disponibile

Dettagli Prodotto

Descrizione

Non vi è stata produzione 2019 della melata d'abete biologica raccolta dall'apicoltore Massimo Carpinteri nel Parco del Marguareis, ai confini tra il Piemonte e la Francia ad un'altitudine di oltre 1.000 mt. 

In questa zona si trova la più grande abetaia del Piemonte e tra le più grandi d'Italia. E' un miele raro che non si riesce a produrre ogni anno.

Zona di raccolta: Italia, Parco del Marguareis

Metodo produzione: è un miele prodotto con i metodi dell’apicoltura biologica:

  • Ottenuto senza impiego di trattamenti chimici
  • Raccolto nelle zone incontaminate.
  • Non pastorizzato, con grande valore nutritivo.

PRODOTTO CERTIFICATO BIOLOGICO ECoGRUPPO - miele di melata italiano 100%.

Confezione: imballaggio in vetro riciclabile.

Conservazione:
conservare in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore.

Indicazioni

Per maggiori informazioni sulle proprietà e benefici del miele di melata leggi questi articoli:

 

In cucina: può essere utilizzato con le carni che richiedono cotture lente come i brasati

  • Provatelo con il caffè: grazie al suo potere dolcificante inferiore, permette di gustarne pienamente il sapore pur abbattendo l’aroma amaro.
  • Trova un ottimo abbinamento con i formaggi stagionati o su una fetta di pane abbrustolita.

 

Per gli sportivi: è un miele che riscuote sempre più successo tra gli sportivi che lo scelgono proprio per l'elevato contenuto di sali minerali.

Note: il miele può essere assunto dai bambini a partire dall’età di 1 anno.

Ingredienti

  • miele di melata d'abete biologico

Albero della Vita

L'azienda agricola biologica L'Albero della Vita', a conduzione familiare e fondata nel '76 da Massimo Carpinteri, è situata sulle colline dell'alto astigiano. 

Massimo Carpinteri è stato presidente dell'Associazione Produttori Miele Piemonte (ASPROMIELE).
Dal 2002 è docente nei corsi di MASTER OF FOOD di Slow Food per quanto riguarda il prodotto miele;
E' inoltre membro del consiglio dell'albo nazionale assaggiatori miele presso l'INA (Istituto Nazionale di Apicoltura) a Bologna ed è degustatore iscritto all'Albo Nazionale;

Il suo modo di fare apicoltura si sposa con la linea guida di Slow Food di cui l’azienda fa parte con il Presidio dei Mieli di Alta Montagna.

Seguici su