Az. Agricola "La Sloda"

Miele di erica carnea biologico Dolomiti Bellunesi 250 gr

Un miele di alta Montagna, uno dei più rari e difficili da produrre. Produzione 2020.

€ 11,90

IVA inclusa

Disponibile

Contenuto: 250 g

ART no: PANMIERI250

Dettagli Prodotto

Descrizione

Il miele di erica carnea, in dialetto bellunese "La Sloda", raccolto in Val di Zoldo, sulle Dolomiti Bellunesi. Nuova produzione 2020. 

E' una varietà rarissima di miele e quasi impossibile da trovare, perchè i fiori di erica carnea sono tipici delle zone Alpine. 

L'apicoltore Renato Panciera ne ha fatto il suo tratto distintivo in quanto è stato in assoluto il primo apicoltore a raccoglierlo in Italia in purezza a partire dalla fine degli anni '70. Fu lui a presentarlo per la prima volta al concorso "Grandi Mieli d'Italia" dove ottenne per diversi anni il riconoscimento della goccia d'oro.

Caratteristiche

  • Odore: sentori di cacao, caramellato
  • Sapore: di mela cotogna, di caramella d’orzo, di frutta conservata con note di anice e una leggera nota finale gradevolmente amarognola.
  • Stato fisico: cristallizza velocemente ma rimane sempre morbido e cremoso.

Zona di raccolto di alta Montagna. A fine marzo sulle cime del Civetta (3.220 mt) brilla ancora una neve bianchissima mentre scendendo più a valle, nelle aree più esposte al sole, si può ammirare lo sbocciare di veri tappeti di fiori di erica carnea selvatica molto visitati dalle api.

Un miele che richiede grandi sacrifici e abilità perchè si raccoglie in Alta Quota, oltre i 1.000 mt (le api possono arrivare a bottinare anche fino a 2.000 mt) nel periodo tra febbraio e inizio aprile quando le ore di luce sono ancora poche e le temperature piuttosto fredde. Per riuscire a produrlo è necessario che le colonie di api escano sane e forti dal periodo invernale. 

BIOLOGICO ARTIGIANALE: Renato Panciera cura le sue api come fossero la sua famiglia. Un apicoltore che si impegna nella conservazione della specie autoctona di Ape mellifera Carnica.

CERTIFICAZIONE Carta Qualità - Campanula d'oro BIO. Viene concessa esclusivamente a prodotti agroalimentari prodotti nell'ambito del territorio dei 15 Comuni del Parco e che siano ottenuti con metodo di produzione da agricoltura biologica. 

PRODOTTO CERTIFICATO BIOLOGICO ICEA  - miele di erica carnea italiano

Confezione: imballaggio in vetro riciclabile.

Indicazioni

Un miele ottimo da assaporare direttamente e da spalmare oppure da abbinare allo yogurt bianco. In cucina è consigliato con formaggi di media stagionatura. 

Sicuramente adatto per chi ama sperimentare nuove ricette e abbinamenti in cucina.

Note: il miele può essere assunto dai bambini a partire dall’età di 1 anno.

Conservazione: conservare in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore.

Ingredienti

Miele di erica carnea biologico

Az. Agricola "La Sloda"

Renato Panciera pratica l'apicoltura biologica dal lontano 1992. Vive con le sue api nel Parco delle Dolomiti Bellunesi (Valle di Zoldo), fra boschi silenziosi chiusi in alto dall'immenso monte Civetta e dalla Schiara.

L'appartenenza a questo territorio lo ha portato ad avere un'attenzione sull'allevamento dell'ape carnica, più sostenibile in questo contesto. E' stato un vero pioniere perchè ha sviluppato da solo un tipo di Apicoltura biologica di montagna di piccole dimensioni.

Renato ha fatto della tradizione di famiglia (padre e nonno apicoltori) la sua professione sin dagli anni ’80, quando, è stato prezioso il suo contributo nello stilare i disciplinari AIAB sull’allevamento biologico delle api.

Per valorizzare la specificità dei fiori delle valli dolomitiche, sposta gli alveari seguendo le varie fioriture, producendo così mieli monofloreali particolarmente pregiati e rari come Acero montano, Erica carnea (Sloda in dialetto bellunese), Abete rosso.

La sua melata d’abete rosso e il miele di erica carnea sono stati più volte vincitori del prestigioso concorso “Tre Gocce D’oro” che premia i migliori mieli italiani. 

Altri prodotti di Az. Agricola "La Sloda"

Seguici su