Albero della Vita

Miele di Acacia biologico colline Monferrato 500 gr

Dalla grande esperienza di Massimo Carpinteri il suo pregiato miele di acacia prodotto con metodi artigianali.

€ 0,00

IVA inclusa

Il prodotto non è disponibile

Dettagli Prodotto

Descrizione

Non vi è stata produzione nel 2019 di questo Miele di acacia biologico.

L'apicoltore Massimo Carpinteri raccoglie il suo miele di acacia nelle colline del Monferrato in zone quasi disabitate dove è presente una flora simile a quella delle Prealpi Piemontesi. Un miele dal colore chiarissimo, dal profumo di fiori bianchi di acacia e vaniglia. All'assaggio è dolce ed equilibrato, con sentori di mandorla e confetto.

Zona di raccolta: colline del Monferrato

Caratteristiche organolettiche:

Consistenza: resta liquido a lungo; può scurirsi leggermente per la formazione di cristalli, ma non cristallizza mai completamente.

Colore: da quasi incolore a giallo paglierino.

Odore: molto leggero.

Sapore: molto delicato, tra il confetto di vaniglia e la mandorla.

 

Metodo produzione: un miele prodotto con i metodi dell’apicoltura biologica, mantenendo la tradizione artigianale:

  • ottenuto senza impiego di trattamenti chimici
  • raccolto nelle zone incontaminate
  • miele non pastorizzato, con grande valore nutritivo.

PRODOTTO CERTIFICATO BIOLOGICO ECOGRUPPO - miele di acacia italiano 100%

 
Confezione: imballaggio in vetro riciclabile.

Conservazione: conservare in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore.

Indicazioni

Scopri indicazioni, consigli e proprietà del miele di acacia.


Note: il miele può essere assunto dai bambini a partire dall’età di 1 anno.

Ingredienti

  • Miele biologico di acacia

Albero della Vita

L'azienda biologica L'Albero della Vita', a conduzione familiare e fondata nel '76 da Massimo Carpinteri, è situata sulle colline dell'alto astigiano. 

Massimo Carpinteri è stato presidente dell'Associazione Produttori Miele Piemonte (ASPROMIELE).
Dal 2002 è docente nei corsi di MASTER OF FOOD di Slow Food per quanto riguarda il prodotto miele;
E' inoltre membro del consiglio dell'albo nazionale assaggiatori miele presso l'INA (Istituto Nazionale di Apicoltura) a Bologna ed è degustatore iscritto all'Albo Nazionale;

Il suo modo di fare apicoltura si sposa con la linea guida di Slow Food di cui l’azienda fa parte con il Presidio dei Mieli di Alta Montagna.

Seguici su